Simone Faggioli conquista Saint Ursanne

Il terzultimo appuntamento del Campionato Europeo è del pluricampione fiorentino
Simone Faggioli conquista Saint Ursanne

Mancano ancora due gare al termine del campionato e la sfida ai vertici si fa sempre più accesa.
Ad avere la meglio nel terzultimo round è stato Simone Faggioli che a bordo della sua Norma M20 FC motorizzata Zytek e gommata Pirelli é salito sul gradino più alto del podio della gara svizzera di Saint Ursanne – Les Rangiers.
Nella prima delle due velocissime manche di gara, che gli sono valse la vittoria, Faggioli aveva stabilito il nuovo record del tracciato in 1’41″597 , primato poi ritoccato al millesimo nella seconda salita di gara da Christian Merli su Osella Fa 30.
Da sottolineare come la gara svizzera sia tra le le più veloci e spettacolari d’Europa e sicuramente tra le meglio organizzate del Campionato FIA. Il tutto immerso nel bellissimo panorama del Jura elvetico e con una straordinaria cornice di pubblico appassionato ed ordinato.
Faggioli al termine della gara commenta: “Sono contento e soddisfatto delle mie prestazioni di oggi. Dopo la prima manche, considerati gli 8 decimi di vantaggio che avevo su Christian, che quest’anno in un campionato così lottato erano abbastanza, ho preferito non utilizzare un nuovo set di pneumatici e fare una manche senza rischiare troppo per non vanificare quanto di buono fatto in mattinata; in serata il tracciato era più veloce e con gomme nuove avrei potuto migliorarmi. I livelli che abbiamo raggiunto in questa stagione sono altissimi e ovviamente faccio i miei complimenti a Christian. Ringrazio Pirelli per il supporto, avendomi fornito i pneumatici più adatti ad affrontare questa bellissima e velocissima gara. Purtroppo un sacco di incidenti hanno ritardato notevolmente la nostra partenza della seconda manche di domenica, ma l’importante era che tutto si svolgesse a favore della sicurezza di noi piloti come di fatto è stato. Ringrazio infine il comitato organizzatore per l’ospitalità. Quando torno qui il mio pensiero e il mio ricordo sono sempre per Lionel, avversario e sportivo vero.
Ora mi preparo per Bistrika, penultima tappa del campionato.”
Immagine di Aldo Raveggi

Ufficio Stampa - 21 agosto 2017
Scheda gara -> 74ª Course de Côte de Saint Ursanne - 20-08-2017
Condividi su

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio