Ottimo il debutto della P&G Racing alla 26esima edizione della Salita del Costo

Nella prima gara del TIVM Zona nord numerosi i podi dei piloti della Scuderia P&G Racing, sia nelle auto storiche, sia nelle moderne.
Ottimo il debutto della P&G Racing alla 26esima edizione della Salita del Costo

Todi(Pg) – La scuderia P&G Racing, chiude con un bilancio più che positivo, la prima gara della stagione 2017: la 26esima edizione della Salita del Costo, prima gara del Tivm Zona nord, che si è svolta a Cogollo del Cengio dal 7 al 9 aprile 2017.
La prima soddisfazione è arrivata dalle autostoriche, dove la squadra era impegnata con Mario Tacchini e la sua fida Fiat Ritmo 125 Tc: il pilota bergamasco ha conquistato la vittoria nel 4° Raggruppamento, categoria J1- Classe N2000, imponendosi sin dalla prova del sabato.
Proprio in prova Mario ha stampato il tempo di 6’59’61, migliorandosi ulteriormente di ben 15 secondi nella gara di domenica, dove ha fatto segnare un 6’44’31 che gli è valso la vittoria.
Nelle moderne invece, amaro il bottino nelle Racing Start 1.4: le tre vetture impegnate assistite dalla scuderia tuderte, che correvano con i colori della X Car Motorsport, guidate da Massaini Giorgio, Mario Benvenuti e Stefano Bosi sono state costrette al ritiro per diversi motivi.
Nelle prove di sabato Mario Benvenuti è stato costretto al ritiro, a causa di un incidente nell’ultima parte del tracciato, dove la sua Fiat 500 ha impattato contro una barriera: purtroppo il danno subito alla vettura era troppo grande per poter essere riparato e quindi il pilota di Civita Castellana ha dovuto rinunciare alla gara; mentre per Stefano Bosi sempre nella sessione di sabato, il ritiro è dovuto alla rottura del motore.
Giorgio Massaini, dopo aver disputato la sessione di prove del sabato, conclusa al secondo posto di classe con il tempo d 7’14’46, si è dovuto ritirare in gara a causa di un errore al terzo tornante in frenata, che lo ha portato a toccare con il cerchio il canale di scolo della gara, non permettendo la prosecuzione della gara.
Sempre con i colori della X Car Motorsport, ma con assistenza P&G vanno registrati il secondo posto di Fabrizio Massaini nelle Racing Start 1.6, a bordo di una Citroen Saxo Vts e il secondo posto di gruppo Racing Start Plus di Luigi Gallo: entrambe i piloti hanno costantemente occupato dalla sessione di prova le posizioni che hanno mantenuto in gara, migliorando sensibilmente i cronologici in gara.
Nelle Racing Start Plus, sul podio di gruppo, è salito anche il fermano Luca Attorresi a bordo della sua Renault Clio Cup: il pilota ha fatto registrare in prova il tempo di 6’02’53 che gli è valso subito il secondo posto nella classifica assoluta di gruppo, posizione confermata nella gara di domenica dove però il cronologico è migliorato molto: 5’44’99 il tempo di gara fatto registrare, con un miglioramento superiore ai 15 secondi.
Splendida vittoria invece quella conquistata dall’ascolano Valerio Lappani nella categoria E1 classe 1600 a bordo della sua Peugeot 106: Valerio è partito con il piede giusto sin dalla prova di sabato, piazzandosi al terzo posto di classe con il tempo di 5’35’69, ma dopo alcuni affinamenti sulla vettura a livello di assetto, che hanno aumentato la fiducia del pilota ha conquistato la vittoria nella manche di gara domenicale: 5’25’20 il tempo fatto segnare.
Vittoria di classe e secondo posto di gruppo invece per Abramo Antonicelli, che con la sua Bmw M3 era impegnato nella categoria E2SH classe >3000: nella prima sessione di prove si è subito messo in testa alla sua classe con il tempo di 5’54’50, ritirandosi però per alcune noie al cambio nella seconda sessione di prova. Una volta risolti i problemi, Abramo è partito per la gara deciso a fare bene: ha così conquistato la vittoria di classe e il secondo posto di gruppo E2SH con i tempo di 5’50’05 migliorandosi ulteriormente dalle prove.

Ufficio Stampa - 12 aprile 2017
Condividi su

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio