Gretaracing espugna Pedavena e Adria

Gretaracing espugna Pedavena e Adria

La Scuderia Gretaracing Motorsport ha vissuto un grandissimo week end di motorsport, gareggiando su due fronti, domenica 8 ottobre: 35ª Pedavena Croce D’Aune, ultima tappa del CIVM, e ad Adria al Trofeo Super Cup.
Antonio Scappa, occasionalmente in RS Plus ma sempre su Mini Cooper S, ha dominato in maniera impetuosa in gruppo RS Plus, giungendo 35ª assoluto nella classifica generale. Il reatino volante, conquistato il titolo italiano RS con una gara di anticipo, ha inanellato prestazioni record, lasciando poco spazio agli avversari.
“Non ho preso molti rischi – ha commentato Scappa – perché dovevo solo testare alcune cose, tipo il cambio al volante e mi ci sono subito trovato bene. Questa vettura, se ben sviluppata, ha davvero un grandissimo potenziale.”
Ottimo il secondo posto di classe RSTB 1.6 Plus, alle spalle di Scappa, per il veloce Luca Giovannoni, ottimo terzo assolto di gruppo, anche lui alla guida di una Mini Cooper S JCW.
In Racing Start, non è partito in gara, per i danni alla Mini riportati nell’incidente avuto durante le prove, l’esperto Mario Tacchini.
In Gruppo N, ottima prestazione per il funambolico di Teo Furleo, che alla guida di una Peugeot 106 di classe N-1400 si è aggiudicato il gradino più alto del podio di classe.
In E1 Italia, ha confermato le buone prestazioni mostrate in prova, conquistando il terzo posto di classe +3000 e il quarto assoluto di gruppo, il pilota/preparatore Antonio Cardone al volante dell’Audi RS4 SuperStar.
Magistrale prestazione di Ivan Pezzolla che alla guida della sua Osella Pa21 JrB BMW ha dominato la classe E2-SC 1000, aggiudicandosi il terzo posto di gruppo tra le biposto di gruppo E2-SC, il secondo posto nel Trofeo ProtoBike G-Energy e uno spettacolare sesto posto assoluto.
Ad Adria, è andata in scena una spettacolare giornata in pista, con gli alfieri Gretaracing assoluti protagonisti dell’Italian Supercup Trophy.
Il neocampione CIVM RSTB+ Ciccio Savoia ha dominato la gara sul tortuoso circuito di Adria, aggiudicandosi, nella gara mattutina, la vittoria di classe E1-2000 e la vittoria di Raggruppamento 1, composto da vetture fino a 2000 cc, tra cui diverse vetture ex- Superturismo. Il talento pugliese ha imposto sin da subito il suo ritmo, martellando giri veloci e facendo registrare a fine gara il giro veloce.
Nella gara pomeridiana, il suo compagno di vettura, Rinaldo Marega, ha mantenuto altissimo il ritmo, riuscendo ad agguantare il terzo gradino del podio di classe E1-2000 e il quarto posto assoluto di raggruppamento.
“Sono contentissimo di com’è andato questo week end – ha commentato raggiante Savoia – e devo ringraziare il presidente Vito Guarini per l’opportunità di ritornare a correre in pista. Grazie a questa splendida scuderia, alla Almi Racing di Lentinara che ha gestito la vettura, al mio compagno di team Rinaldo, che per l’occasione ha dimostrato di essere anche un grande collaudatore e meccanico, siamo riusciti ad avere una vettura, l’Alfa 156, praticamente perfetta. Spero di poter bissare subito questa esperienza”.

Ufficio Stampa - 11 ottobre 2017
Scheda gara -> 35ª Pedavena – Croce D’Aune - 08-10-2017
Condividi su

Le gare del Weekend

Ultime Gare Effettuate

Prossime gare in calendario

Cerca un Calendario in Archivio