Dopo Rally e Slalom per la GDA Communication arriva la Salita con Dall’Ò

GDA Communication aumenta il proprio raggio d'azione, grazie all'arrivo di Stefano Dall'Ò che, questo weekend, sarà al via della Cronoscalata Alpe del Nevegal.
Dopo Rally e Slalom per la GDA Communication arriva la Salita con Dall’Ò

Vignola (Mo) – La scuderia modenese GDA Communication continua a crescere e, nonostante la propria giovine età, ha il piacere di vedere entrare tra le proprie fila il driver bellunese Stefano Dall’Ò che, a partire dal prossimo fine settimana, indosserà i colori azzurro grigio.

Sarà l’edizione numero quarantatre della Cronoscalata Alpe del Nevegal l’inizio di un matrimonio che, sia il pilota di Limana sia il sodalizio modenese, si spera sia destinato a dare nel futuro buoni frutti.

La classica salita bellunese, valida quest’anno per il Trofeo Italiano Velocità Montagna per auto moderne e storiche, vedrà la “new entry” in casacca GDA Communication presentarsi ai nastri di partenza con la propria Peugeot 106, in versione gruppo N, rimessa su strada dopo una sosta, durata quasi un anno, che la vedeva lontana dall’asfalto dal Rally di Scorzè 2016.

Una sorta di ritorno alle origini per Dall’Ò che, dopo un quinquennio circa, torna a vivere la specialità della velocità in montagna, dopo aver incentrato principalmente la propria attività sportiva in ambito rallystico, sulle strade di casa.

“Sono molto felice di entrare a far parte di GDA Communication” – racconta Dall’Ò – “e devo dire che questo weekend sarà davvero carico di emozioni. Erano circa cinque anni che non affrontavo più una cronoscalata e tornare a farlo in casa propria, di fronte al pubblico amico, regalerà sicuramente forti emozioni. Le prime tre uscite della mia storia sportiva sono state salite quindi è facile immaginare come possa essere particolare tornare sul Nevegal. Dal lato sportivo e tecnico questa uscita ha come unico obiettivo quello di vedere se sulla nostra 106, appena rimessa in sesto, è tutto al posto giusto. È praticamente un anno che la vettura era ferma in carrozzeria quindi dobbiamo puntare ad arrivare alla fine, sia per testare il mezzo che per testare il pilota, che è fermo da un bel po’ di tempo.”

Una gara test, quella di Dall’Ò alla quarantatreisma Cronoscalata Alpe del Nevegal, con l’intento di vedere se il lavoro svolto, autonomamente, sulla piccola trazione anteriore transalpina gli consentirà di tornare nel proprio habitat naturale, quello dei rally, in vista dell’ormai imminente Città di Scorzè, in programma per il weekend del 19 e 20 Agosto.

“Seppur l’Alpe del Nevegal coincida con il mio esordio assoluto” – sottolinea Dall’Ò – “non sono mai stato del tutto amante delle gare in salita. L’evento si svolge a cinque chilometri da casa e, con Scorzè alle porte, abbiamo optato per essere presenti in quanto si incastrava perfettamente nel nostro programma. Nonostante siamo in casa non nutriamo particolari ambizioni. Vogliamo vedere se il lavoro che abbiamo svolto, in questa lunga sosta forzata, è stato fatto nella giusta direzione. Vogliamo, o meglio speriamo, che tutto giri per il verso giusto perchè il nostro vero obiettivo è quello di tornare, il prossimo fine settimana, al Rally Città di Scorzè e cercare di portare a casa un buon risultato. Facciamo un passo per volta e ora pensiamo al Nevegal.”

Ufficio Stampa - 9 agosto 2017
Scheda gara -> 43ª Alpe del Nevegal - 13-08-2017
Condividi su

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio